domenica 3 luglio 2011

Un po' di premesse e una non ricetta

Premetto che..
..questa a dire la verità non è una vera e propria ricetta..
..questa ricetta è semplicemente un rimedio svuota frigo..
..questa ricetta è nata senza l'intenzione di essere pubblicata..
..l'aspetto di questa torta è orribile lo so, ma FIDATEVI: l'apparenza inganna (è piaciuta tantissimo anche a quell'inappetente di mia sorella!)..

Dopo tutte queste premesse parliamo della ricetta: una base di frolla salata senza impasto (trovata qui un bel po' di tempo fa e mai lasciata) ripiena con degli spinaci che oramai nessuno degnava più di uno sguardo, amalgamati con della semplice crescenza e insaporiti con della scamorza affumicata..mangiata tiepida con dell'insalatina fresca..buonissima nella sua semplicità!


CROSTATA DI SPINACI CON CRESCENZA E SCAMORZA
Ingredienti per la frolla salata:
250 g di farina 00
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di lievito per torte salate
100 g di acqua calda
100 g di olio di semi

Ingredienti per il ripieno:

300 g circa di spinaci
250 g di crescenza
una manciata di cubetti di scamorza
un cucchiaio di grana
fette sottili di scamorza per la copertura
sale, pepe, noce moscata

Per la frolla: mettete in un contenitore che abbia un coperchio tutti gli ingredienti nell'ordine in cui sono scritti.
Chiudete bene con il coperchio e incominciate ad agitare il contenitore come fosse uno shaker per 2-3 minuti, fino a quando si sarà formata una palla.
Distribuire l'impasto in una teglia per crostata antiaderente del diametro di 26 cm.

Per il ripieno: lessare gli spinaci in acqua salata per circa 8-10 minuti o comunque finchè saranno cotti e scolateli.
Fate sciogliere in una casseruola una noce di burro ed unitevi gli spinaci precedentemente ben strizzati e fateli rosolare fino a quando tutta l'acqua che avranno lasciato in cottura sarà evaporata, insaporite con pepe e noce moscata e aggiustate di sale.
Amalgamate agli spinaci tiepidi la crescenza, il grana e la scamorza a dadini.
Disporre il composto di spinaci sulla base di frolla e ricoprire il tutto con sottili fette di scamorza.
Infornare a 180° per circa 40 minuti e servire tiepida o fredda.

3 commenti:

  1. Io sono sempre super favorevole alle ricette veloci e le crostate salate, anche se non le preparo spesso, mi piacciono molto e sono anche comode da portarsi dietro al poi dei soliti barbosi panini :)

    RispondiElimina
  2. @Pips: hai proprio ragione: sono un'alternativa davvero sfiziosa ai soliti panini! :)

    RispondiElimina
  3. Nonostante le tue premesse, la tua non ricetta mi ispira un sacco!

    RispondiElimina