lunedì 5 settembre 2011

Salutando l'estate

Eccomi qui dopo tanto tempo, tempo nel quale non sono stata praticamente mai a casa.
Complice il tempo e gli amici posso dire che la mia estate l'ho vissuta a pieno nelle ultime settimane.
Settimane intense, a contatto con la gente di ogni genere, gli amici, la natura, nuove conoscenze.
Giorni dei quali stampi nella tua mente ogni singolo secondo, con la speranza di non dimenticarli mai.
Momenti stupendi che rendono ancora più agonizzante l'ormai prossimo rientro nella solita e nevrotica vita da studente.
Anche il cielo incomincia a mandare i primi segni della fine di un'estate da ricordare.

Voglio allora salutare l'estate con una mano aperta ed una torta semplice e genuina, ma che sa di fresco ed estivo, aspettando già il suo prossimo ritorno


TORTA CON PANNA ACIDA E PESCHE (tratta da una ricetta di Nigella Lawson)
Ingredienti:
6 cucchiai di burro morbido
200 g zucchero
2 uova
175 g di farina
1 cucchiaino e mezzo di lievito
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o scorza di limone, cannella, cardamomo, ecc)
225 g di panna acida
1 pesca o altra frutta succosa a piacere

Sbattere il burro con lo zucchero fino a quando saranno soffici e spumosi, poi unire uno alla volta le uova.
Unire la farina, il lievito e il bicarbonato setacciati poi la panna acida.
Distribuire in una tortiera di 24 cm di diametro e cospargere con la pesca fatta a cubetti.
Infornare in forno già caldo a 180° per circa 35-40 minuti (prova stecchino)

6 commenti:

  1. guarda, non dirmelo... a me l'estate non piace, ne farei volentieri a meno e sto sognando l'autunno, le prime nevicate. Ma le vacanze, quelle no. Non si possono togliere. E quella di quest'anno è già finita. Uffa. Meglio una torta consolatoria come la tua :)

    RispondiElimina
  2. Ha un aspetto golosissimo, soffice ed umida come piace a me!! :))

    RispondiElimina
  3. @pips: carissima ormai siamo agli sgoccioli e purtroppo fra poco le vacanze saranno soltanto un lontano ricordo e gli acquazzoni di questi giorni non aiutano di certo a tenere lontana la malinconia.. :(

    @assunta: se ti piaciono le torte umidicce e super soffici non puoi che provarla! :)

    RispondiElimina
  4. Davvero un modo goloso per salutare l'estate, l'ideale per tirarsi su il morale dopo questa uggiosa giornata di pioggia!

    RispondiElimina
  5. @lo81:hai pienamente ragione! :)

    RispondiElimina